Loading...
BACKSTAGE 2019-02-20T11:33:51+00:00

Backstage: intro

In questa sezione avrete modo di visionare il “dietro le quinte” delle riprese, effettuate giorno per giorno da ognuno di noi, per il documentario “Discovery Lario”.
Potrete così prendere visione del lungo lavoro e dei numerosi materiali utilizzati per la realizzazione del prodotto finale.

MAGREGLIO

In questa giornata abbiamo visto per la prima volta un’attrezzatura che prende il nome di slider, utilizzata per creare movimenti fluidi da destra a sinistra o dall’alto verso il basso. Inoltre abbiamo utilizzato il drone per creare magnifiche riprese aeree del bosco di conifere che ci circondava; infine, è stato molto importante l’utilizzo di un registratore digitale per immortalare i suoni ambientali.

MONTE CROCIONE

Durante questa uscita abbiamo vissuto alcune piccole disavventure: un timelapse interrotto da una mucca di passaggio, che ha fatto cadere a terra la telecamera; l’ustione di gran parte del gruppo per la mancata ombra sul monte durante le ore più calde ed infine una gomma forata durante il tragitto di ritorno, con il rischio di arrivare tardi a scuola.

VAL DI MELLO

A causa del terreno difficilmente percorribile, non abbiamo potuto effettuare molte clip. Abbiamo, però, utilizzato le GoPro per immortalare i Tricotteri acquatici e l’ambiente subacqueo. Come premio al nostro impegno fisico ci siamo concessi un bel piatto di pizzoccheri con polenta! La sfortuna però non è mancata a fine giornata, con una bella multa per mancato pagamento del parcheggio ad uno dei docenti di Emotional View.

ALSERIO

Inizialmente eravamo diretti verso il Buco del Piombo, ma avendolo trovato chiuso al pubblico, ci siamo diretti verso il lago di Alserio. Ottimizzando l’organizzazione delle attrezzature e delle riprese, siamo riusciti a produrre ottimo materiale per il montaggio. Abbiamo conosciuto un signore che ci ha mostrato le sue belle foto poichè, essendo in pensione, passa le sue giornate a fotografare l’ambiente circostante.

VAL BODENGO

Appena arrivati abbiamo visto una centrale idroelettrica; durante il nostro cammino abbiamo visto alcune piccole cascate, dove alcuni di noi, per effettuare riprese migliori (e soprattutto per rinfrescarsi dalla giornata calda), si sono immersi nell’acqua; alcuni hanno addirittura utilizzato una muta. A causa delle rocce molto scivolose, le cadute non sono mancate all’appello durante il raggiungimento dei docenti, che sono a loro volta scivolati, uscendone fortunatamente illesi.

LAGO DI PIANO

L’obiettivo della giornata era di immortalare cervi e volpi, purtroppo miseramente fallito. In compenso abbiamo ripreso un airone nei pressi del lago, papere e cigni. Nel pomeriggio ci siamo spostati poco più avanti, all’interno del bosco dell’area protetta, nella speranza di incontrare le volpi… ma purtroppo abbiamo avvistato solo sciami di zanzare!

BUCO DEL PIOMBO

Abbiamo avuto la possibilità di vedere quanto fosse alto il livello del mare miliardi di anni fa  per la presenza delle stratificazioni prodotte dalla sedimentazione dei molluschi. Ci siamo soffermati su alcuni dettagli della fauna locale, principalmente rane e insetti di varie specie, riprendendoli con le camere. Con le GoPro, invece, abbiamo tentato di riprendere le trote, senza però alcun risultato. Infine alcuni di noi hanno visitato un piccolo canyon dove scorreva un piccolo ruscello.

IL MEGLIO DI DISCOVERY LARIO

In questo video è presente una selezione di contenuti delle uscite effettuate, con piccoli sketch creati in questi tre mesi. Con il fine di strapparvi un sorriso, vi auguriamo una buona visione!